Handmade Black Friday: - 20% su tutto.
Usa il codice BF20 al checkout.

×

L’UOMO SOGNATORE

Libertà che sa
di terra e di asfalto

Lembi di tradizione reinterpretati secondo il gusto dell’uomo che ama vivere, tra città e natura, con una buona dose di libertà.
Dal nostro incontro con gli Anvil, nasce una collezione per chi sogna e poi... “lo fa” davvero.

Velasca
Bronco

Lo scarponcino in stile Anvil con la pelle liscia marrone. Lacci in cuoio, jeans e cappello western.

Lo scarponcino in stile Anvil con la pelle liscia color cognac. Lacci in cuoio, jeans nero e giacca di pelle.

Lo scarponcino in stile Anvil con la pelle liscia nera. Lacci in cuoio, jeans chiaro e giacca di pelle.

€275
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Honcho

Resistenti e comode, lacci in cuoio. Jeans chiaro, camicia in flanella e gilet. Pronto a incontrare la natura.

Pantalone beige e derby in stile Anvil in pelle liscia marrone. Resistenti e comode, con i lacci in cuoio.

La derby in stile Anvil in pelle liscia color cognac. Salta sulla 4x4, jeans scuro e giacca di pelle marrone.

€235
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Pursang

Stivaletto stringato in pelle liscia testa di moro. Comodo, con un jeans scuro e parti in moto.

Stivaletto stringato in pelle liscia nera. Comodo, con un pantalone a quadri in flanella, sali in moto.

Stivaletto stringato in pelle liscia grigia. Jeans scuro e giacca di pelle, pronto per un giro in moto.

€275
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Willys

Stivaletto stringato in pelle scamosciata testa di moro. Le cuciture conferiscono la forma di un tempo.

Stivaletto stringato in pelle liscia testa di moro. Sapore di un tempo: pantalone beige e camicia bordeaux.

Stivaletto stringato in pelle liscia nera. Scarpa di un tempo: jeans scuri e giacca di pelle, si accende l’adrenalina.

€275
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Scout

Stivaletto Chelsea in pelle grigia trattata. Linee celebri rivisitate in versione biker, con doppio tirante.

Stivaletto Chelsea scamosciato testa di moro. Linee celebri rivisitate, doppio tirante.

Stivaletto Chelsea in pelle liscia testa di moro. Linee celebri rivisitate, doppio tirante.

Stivaletto Chelsea in pelle liscia nera. Linee celebri rivisitate in versione biker, con doppio tirante.

€265
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca

UNA VITA IN MOVIMENTO

Tra libertà e desideri

Con loro, Phonz e San Marco, sembrano gli anni ’70, quelli di una vita sempre in fermento. Ai piedi, l’eccellenza italiana in vera pelle lavorata a mano per offrire comodità e resistenza.

PERCHÉ SI CHIAMANO COSÌ

BRONCO

Il fuoristrada Ford Bronco venne presentato nel 1966, modello poi riconosciuto come compatto, adatto anche alla città.

PERCHÉ SI CHIAMANO COSÌ

HONCHO

Significa "boss", è un Pick up prodotto del 1976 del marchio Jeep con la sigla J10. Strisce dorate sul cofano, ruote da 8x15 pollici e pneumatici fuoristrada.

PERCHÉ SI CHIAMANO COSÌ

PURSANG

Dallo spagnolo “purosangue”, è la moto della casa catalana Bultaco, icona del cross anni ‘70. All’epoca considerato futuristico, il suo design ha fatto innamorare intere generazioni.

PERCHÉ SI CHIAMANO COSÌ

WILLYS

Fu il veicolo costruito nel maggior numero di esemplari durante la Seconda Guerra Mondiale. Il suo motore “Go Devil” la rendeva un mezzo inarrestabile in qualsiasi ambiente.

PERCHÉ SI CHIAMANO COSÌ

SCOUT

Nato nel 1961 dall’International Harvester in soli 24 mesi di progettazione, è il precursore dei SUV moderni. Da subito, la sua linea pulita e squadrata lo rende un'icona dei 4x4.

PERCHÉ SI CHIAMANO COSÌ

CHEETAH

La progenitrice del modello Hummer, costruita per l’esercito americano da Lamborghini e San josé, in collaborazione con la Mobility Technology International.

PERCHÉ SI CHIAMANO COSÌ

TRITON

Acronimo dei marchi Triumph e Norton, dà il nome a una moto special, famosa negli ambienti café racers degli anni ‘60.

PERCHÉ SI CHIAMANO COSÌ

CUDA

Plymouth Barracuda è la prima Pony Car americana della storia; auto dalle grandi prestazioni ma con dimensioni della carrozzeria ridotte.

VelascaVelascaVelascaVelascaVelascaVelascaVelascaVelasca
Cuda

La francesina del biker, in pelle liscia nera e il puntale in metallo. Elegante contrasto, carattere classico.

La francesina del biker, in pelle liscia testa di moro e il puntale in metallo. Pantalone a quadri e giacca di pelle.

La francesina del biker, in pelle scamosciata nera e il puntale in metallo. Elegante contrasto, carattere classico.

€205
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Cheetah

Stivaletto stringato in pelle scamosciata color cognac. Classico forse, di carattere senz’altro.

Stivaletto stringato in pelle scamosciata testa di moro. Classico forse, di carattere senz’altro.

Stivaletto stringato scamosciato. Classico forse, di carattere senz’altro.

€275
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Triton

Stivaletto in pelle liscia nera. Tocco biker con la fibbia laterale e dolcevita nero, carattere urbano.

Stivaletto in pelle liscia testa di moro. Tocco biker con la fibbia laterale e giacca nera di pelle, carattere urbano.

Stivaletto in pelle liscia color cognac. Tocco biker con la fibbia laterale e dolcevita nero, carattere urbano.

€275
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Commando

Protezione per scarpe sempre impeccabili. Non si rinuncia mai a un giro in moto.

€60
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca
Collezione Anvil per Velasca 2019 | Velasca

CITTÀ, NATURA E RUOTE

Dietro le quinte

Scorci nascosti di città e paesaggi sperduti nella natura. Ti raccontiamo dove siamo stati e quali sono i mezzi che ci hanno accompagnato.

DOVE SIAMO STATI

TRA LE ROVINE

Siamo partiti da Milano, dove una volta c’era la fabbrica dell’Alfa Romeo, oggi è casa del quartiere CityLife. Verso Parma, ci siamo ritrovati al Castello di Roccalanzona, luogo che trascina una storia millenaria.

DOVE SIAMO STATI

TRA I VIGNETI

Nella campagna piacentina è facile incontrare distese di vigneti. Qui, dove passa il 45° parallelo, sono prodotti alcuni tra i più celebri vini del mondo. Noi abbiamo fatto un giro su sterrato, godendoci il panorama.

I NOSTRI MEZZI

PRIMA TAPPA

Da Milano: Indian Scout Bobber e una Indian Scout (2018). Poi saltiamo su una Jeep Grand Wagoneer (SJ) del 1989. In campagna, Ducati Scrambler 450 e una Honda Cb Twin 450 degli anni ‘70, risultati della loro mano.

I NOSTRI MEZZI

SECONDA TAPPA

Tra i vigneti, Phonz e San Marco girano con moto da flat track da loro realizzate su base Suzuki DR 600 e Honda XR 600. Non poteva mancare un giro su una Jeep Willys anni ‘50.

VelascaVelascaVelascaVelasca

Storie che ci hanno ispirato e che in qualche modo continuano a farlo. Nel magazine, tra una riga e l’altra, incontrerai sempre l’italianità e la tradizione.

×