collection.single - https://it.velasca.com/collections/scarpe-da-barca
Scegli il paese di spedizione Continua

Scarpe da Barca

Vista:

Barca

Barca

Immaginiamo di trovarci sulla barca di un velista italiano: cos’ha ai piedi? Ispirati da stile e forza di questo sport, le nostre scarpe da barca sono fatte in Italia per mano dei nostri artigiani. Sia in pelle nabuk o rustica, queste scarpe con laccetti (e suola in gomma bianca antiscivolo) sono da mettere nel periodo estivo senza calze.

+Continua a leggere

La storia delle scarpe da barca

Siamo nei primi anni ‘30. Un certo Paul Sperry acquista una barca, esce dal porto e, quando l’acqua inizia a salire fino al ponte di coperta, scivola clamorosamente. Decide, dunque, di coprire tutto pontile con della polvere a granelli. Funziona ma, ogni volta che ha voglia di sdraiarsi per prendersi un momento di pausa, è come appoggiarsi sulla carta vetrata: fa male.

A un certo punto, nota il suo cocker Prince correre lungo il ponte senza scivolare mai. Allora gli alza le zampette e nota che sotto ci sono come dei micro solchi. Da qui l’intuizione: mettere sotto le proprie scarpe una suola con delle incisioni a spina di pesce.

Le prime scarpe da barca della storia hanno un inizio: Paul inizia a venderle per corrispondenza. Le cose vanno abbastanza bene fino a quando, nel 1939, a bussare alla sua porta è la Marina Militare Americana, pronta ad acquistarle.

Come sono fatte le scarpe da barca Velasca?

Le nostra scarpe da barca sono fatte interamente a mano grazie alla conoscenza dei nostri artigiani italiani. L’uomo può scegliere tra due tipi di pelle diversi: nabuk o rustica. La suola è sempre in gomma bianca, per rimanere ancorato al terreno. Per i laccetti, invece, abbiamo preferito il cuoio.

Chi è Giovanni Soldini, il velista italiano simbolo?

Giovanni Soldini è l’icona maschile dello stile velista italiano, uno sport fatto di tanto lavoro e una lunga tradizione. Nato nel 1966 a Milano, nel 2018 ha stabilito un nuovo record sulla famosa rotta che va da Hong Kong a Londra. Ha sempre addosso la sua “divisa” con le scarpe da barca con la suola in gomma antiscivolo perché, si sa, sulle barche da vela c’è sempre il rischio di scivolare.

Fai il primo passo


Iscriviti alla nostra newsletter e hai il 10% di sconto sul tuo primo ordine. E poi potrai leggere le novità e le storie sul mondo Velasca. Ti faremo divertire.

Fai il primo passoGrazie Mille

Iscriviti alla nostra newsletter e avrai il 10% di sconto sul tuo primo ordineTra poco riceverai un'email con il codice sconto a te riservato