Scegli il paese di spedizione Continua

Stivaletti Chelsea

Vista:

Stivaletti Chelsea

Stivaletti Chelsea

Che sia un paio di jeans o dei pantaloni con le pence, l’uomo sceglie gli Stivaletti Chelsea Velasca e quelli disegnati in collaborazione con Anvil, perché vuole sentirsi versatile, rimanendo elegante. Qui l’uomo cerca degli scarponcini che lo sappiano supportare anche durante i suoi giri in moto.

+Continua a leggere
Velasca
Chiudi

La storia degli Stivaletti Chelsea

Sotto commissione della Regina Vittoria, nel 1851 J. Sparkes-Hall crea un paio di Stivaletti Chelsea apposta per lei. Ben prima di lui, nel 1839, fu Charles Goodyear a inventare un nuovo processo di realizzazione della suola in gomma – mai adottato dalla regina – fatto apposta per essere applicato sugli stivaletti con l’aggiunta di un elastico laterale.

Chi porta la moda degli Stivaletti Chelsea da uomo?

La diatriba è ancora aperta se furono per primi i Rolling Stones oppure i Beatles a vestire questi stivali bassi alla caviglia; per poi far seguire a ruota tutti i loro fan. Quello che sappiamo invece è che, nella cultura popolare e, quindi, anche nel linguaggio, questo tipo di calzatura è anche chiamato “Stivaletti Beatles”.

Come abbinarli

Partiamo dal fatto che sono stivaletti invernali. Poi, i nostri sono sia in pelle liscia sia scamosciata e sono tutti in gomma invernale Vibram. Fanno parte del mondo casual, un po’ rock: quelli che vestono pantaloni stretti, jeans scuri o anche un paio di pantaloni di lana grigia. Sono stivali davvero molto versatili.

×